Insegreto e ask.fm. I nuovi social dei giovani!

ask fm italianoinsegreto it in segretoDi sicuro li conoscete già o comunque ne avrete sentito parlare. Sono i siti fighi e in voga del momento soprattutto tra i giovanissimi. Per chi non li conoscesse ancora ci sono qui io e vi dirò in breve cosa sono e come funzionano. Ask.fm è un social network basato sul sistema delle domande. E’ possibile usarlo per porre domande agli altri utenti e poi si aspetta la risposta. La particolarità di ask social network stà nel fatto che è possibile anche porre domande in modalità anonima e quindi senza essere costretti a metterci la faccia. Questa particolare funzione ha portato molti a criticare ask.fm visti i numerosi episodi di bullismo virtuale che si sono verificati, alcuni dei quali sono poi sfociati in tragedia. Tragedie che molto probabilmente si sarebbero potute evitare semplicemente con una maggiore attenzione da parte degli adulti. Già perchè proprio come ho già scrittoil social network ask è popolato principalmente da giovanissimi ed in questo si differenza da in segreto che invece annovera tra le sue fila anche utenti più grandicelli. Le funzionalità di ask.fm sono dunque piuttosto elementari ma piacciono perchè permettono agli utenti di scriversi senza dover rivelare la loro identità e questo soprattutto tra gli adolescenti con problemi di autostima e identità può essere molto importante.

Passiamo ora ad insegreto. In segreto è un nuovo social tutto italiano che permette agli utenti di rivelare i loro propri segreti senza metterci la faccia. Ecco quindi che anche in questo caso il fattore “anonimità” sembra proprio essere cruciale. A differenza di quanto avviene su ask.fm però, su insegreto troviamo anche utenti più grandi e ce ne rendiamo conto semplicemente osservando i commenti che lasciano sotto i segreti pubblicati. In segreto il cui sito ufficiale è insegreto.it è dunque una specie di diario segreto senza nome sulla copertina e che possono leggere tutti. Sul sito ci sono dei moderatori che valutano ed eventualmente approvano  i segreti pubblicati assicurandosi che non siano troppo volgari o troppo palesemente fasulli.

Va detto che su insegreto proprio come su ask.fm ci sono tantissimi burloni che si divertono a scrivere grandi cazzate o cose assolutamente stupide e poco opportune. Ecco perchè necessario ci siano dei moderatori (su in segreto ci sono mentre su ask proprio no). Su insegreto la cosa è decidamente d’obbligo visto che oramai sembra essere iniziato una specie di gioco in cui si fa a gara a scrivere il segreto (o meglio la cazzata) più grossa rendendola abbastanza credibile da passare l’analisi dei moderatori.

Insomma per qualche ragione questi due siti sono davvero super apprezzati e soprattutto ask.fm è frequentatissimo dai giovani. Il trend è decisamente positivo per entrambi e molto probabilmente ne sentiremo parlare ancora a lungo. Va dato merito ai creatori di insegreto perchè hanno messo su un sito tutto italiano e davvero molto particolare, per non dire unico nel suo genere che è molto divertente e spesso mette proprio di buon umore.

Leave a Reply